Fonti : Storiaradiotv (1) e Radio Tv Sicilia (2) con nostri inserti.

Nel Giugno del 1993 dalle ceneri di ,dopo un accordo fra il patron di RPF Pietro Fioravanti ed il pubblicitario Enzo Palazzolo nasce Italiavera il cui slogan e' "Italiavera solo il meglio della musica italiana" .
L'organigramma della radio si componeva di Maurizio Allegri, Claudio Astorri, Emanuela Borri (responsabile testata giornalistica), Dennis Crippa (responsabile produzione), Mauro Dani (direttore artistico dopo esserlo stato per anni di , Carlo Delor (relazioni esterne), Ivano Lenny (programmazione), Marco Marati (responsabile commerciale discografico) e Claudio Pogliaghi (marketing e pubblicita').
La redazione era invece composta da : Roberto Cavallo, Antonella Colletta, Roberto Frangipane, Roberto Pagani, Carlo Pellegatti e Roberto Scarpini.
La formula del palinsesto della radio era quella di non avere speaker e di intrattenere l'ascoltatore con molta musica in generale trasmettendo solo grandi successi dagli anni '70 fino ai '90 assieme ai notiziari e rubriche varie; infatti il criterio adottato era quello di trasmettere i motivi che erano stati nei primi dieci posti della classifica dei 45 giri, fatto con un'attenta e rigorosa selezione.
Fra le voci della radio c'erano Marco Mazzoli, Loredana Rancati, Mila by night.
Particolarita' della radio fu quella di avere avuto la possibilita' di trasmettere anche via satellite diventando (dal 28 Settembre 1994) la prima emittente radiofonica ad utilizzare questa piattaforma.
All' allegato (3) intervista televisiva nella quale il direttore Mauro Dani presenta studi e collaboratori.

La sede di Italiavera era in via Bovio 6 a Milano.
Per disaccordi societari, pur attestandosi su un discreto livello di ascolto, la radio scompare il 2 Giugno 1997 passando le redini a

All'allegato (4) intervista a Francesco De Gregori del 1996 per l' uscita dell' album "Prendere e lasciare".
(1) (2) (3) (4)